Moto GP: Un nuovo campione

Moto GP: Un nuovo campione

Sfidante a sorpresa

Alzi la mano chi ad inizio stagione avrebbe scommesso su Mir campione del mondo, eppure adesso questo non è più così impossibile, secondo ad otto punti dal primo, in netta crescita al confronto di un Quartararo incostante nonostante la vittoria dell’ultimo gp e del primo posto in classifica, di un Vinales, terzo, molto altalenante nelle prestazioni e un Dovizioso in crisi e colpito dalla sfortuna e da Zarco domenica.

Mir sembra quindi il candidato ideale per approfittare dell’infortunio di Marquez, di cui ancora non si sa il giorno del rientro, Mir dopo le prime tre gare dove ha raccolto solo 11 punti ha cambiato completamente marcia, solo nel gp di Stiria giù dal podio, quarto, ha così collezionato gli 89 punti che lo hanno portato a lottare per il titolo, aspettando ancora la sua prima vittoria.

©gettyimages

La situazione

Il suo rivale principale è naturalmente Fabio Quartararo che guida il mondiale con 108 punti ma che dopo le prime due vittorie che sembravano indirizzarlo verso il titolo, ha avuto un calo che si è interrotto solo con il quarto posto del gp dell’Emila Romagna e della Riviera di Rimini e poi con la vittoria nel gp della Catalunya, vittoria che è sfumata a Franco Morbidelli che dopo essere partito dalla pole si è visto sorpassare dal compagno di squadra e dalle Suzuki di Mir e Rins, buon per lui che la caduta di Rossi gli ha fatto guadagnare una posizione, un Rossi che vede così sfumare la possibilità del 10º titolo con due cadute nelle ultime due gare.

Questo mondiale senza il dominio di Marc Marquez è ancora senza un padrone, vedremo cosa succederà nelle prossime gare in cui ci aspettano sicuramente altre lotte per le posizioni di vertice con Quartararo che cercherà di conservare la sua leadership.

Non dimenticarti di passare a dare un’occhiata al settore formula uno, ogni giorno qualche highlight e curiosità made in Sparez!

Lascia un commento