Impresa Crotone, fermata la Juve

Impresa Crotone, fermata la Juve

Nella Juve giocano a sorpresa il nuovo arrivato Chiesa e Portanova. Classico 5-3-2 per il Crotone
Partita alla pari il Crotone che tiene testa ai bianconeri passando in vantaggio e non lasciando alla Juventus molte occasioni dopo il pareggio e sfiorando anche il vantaggio.


Primo tempo


Al 10’ calcio di rigore per il Crotone per il fallo di Bonucci su Reca.
Simy realizza il calcio di rigore e porta in vantaggio il Crotone.
21’ pareggio della Juve con Morata, Kulusevski serve Chiesa sulla sinistra, l’ex viola mette in mezzo e Morata deve solo spingere.
Al 41’ grande palla di Morata per Portanova che spara addosso a Cordaz.
Occasione per il Crotone al 43’ con Pereira che riceve dalla sinistra e dopo una finta prova il tiro, pronto Buffon.


Secondo tempo


Subito occasione per la Juve con un tiro di Bentancur da fuori che esce di poco.
Cresce il Crotone che ha un’ottima opportunità al 54’ con Cigarini, che dal limite tira alto di poco.
Al 55’ primo cambio per la Juventus, dentro Cuadrado fuori Portanova.
Colpo di scena al 59′, espulso Federico Chiesa
In 10 la Juventus sembra giocare meglio e al 63’ sugli sviluppi di un calcio di punizione Morata gira di testa e colpisce il palo interno.
69’ fuori Kulusevski e Arthur dentro Bernardeschi e Rabiot
Primi cambi per il Crotone, fuori Pereira e Vulic, dentro Rispoli e Siligardi
Gol della Juve al 75’, tiro di Cuadrado deviato in porta da Morata da pochi passi, annullato però dal Var.
Ancora un cambio per il Crotone al 82’ fuori Luperto e dentro Golemic
87’ entra Petriccione ed esce Molina. Vengono decisi 7 minuti di recupero che però non portano a nessuna occasione.

Ottima partita del Crotone che tiene testa alla grande ad una Juve apparsa ancora in difficoltà, primo punto per i rossoblu mentre la Juve trova un altro pareggio.

Lascia un commento