Calciomercato: sogni di inizio 2021

Calciomercato: sogni di inizio 2021

A tre giorni dall’inizo del calciomercato invernale si pensa già a quello estivo, da oggi infatti sarà possibile firmare i preaccordi per i calciatori in scadenza. Sono molti i giocatori in questa situazione, ci sono molti nomi importanti anche della Serie A. Ecco una lista di dieci nomi divisi per lega:

Serie A:

Gianluigi Donnarumma, il portiere del Milan chiede 10 milioni, la società prende tempo e cerca di trattare, le grandi d’Europa seguono con attenzione la situazione.

Gianluigi Buffon, lo juventino deciderà a fine stagione se continuare un altro anno o smettere, per lui è comunque già pronto un contratto da dirigente.

Giorgio Chiellini, un altro caso in casa Juventus, il calciatore deve decidere se finire dopo l’europeo o restare per un altro anno o addirittura due provare a giocare il mondiale 2022.

Nikola Maksimovic, per il difensore del Napoli il futuro sembra lontano dai partenopei, l’Inter monitora la situazione ma è seguito anche da società estere.

Hakan Çalhanoğlu, le parti sono più vicine, la firma potrebbe arrivare a breve, dopo il lockdown ci sarà un nuovo incontro che potrebbe essere quello decisivo.

Henrikh Mkhitaryan, non dovrebbe essere un problema il rinnovo del giallorosso, la società e il calciatore sono d’accordo e a breve dovrebbe arrivare la firma.

Franck Ribery, i viola stanno pensando se continuare insieme o lasciarlo andare, il francese potrebbe chiudere la carriere altrove.

Zlatan Ibrahimovic, nelle prossime settimane dovrebbe arrivare il rinnovo, la società vuole ancora puntare su di lui e lo svedese si trova bene.

Fabio Quagliarella, per l’attacante della Sampdoria il rinnovo non sembra essere lontano, nei prossimi giorni ci sarà l’incontro per decidere il suo futuro.

Arkadiuszì Milik, non continuerà a Napoli la carriera di Milik, De Laurentis vuole 18 milioni ma la scadenza a giugno è molto invitante per le altre squadre, su di lui c’è l’Atletico Madrid.

Premier League:

Eric Garcia, il diciannovenne difensore del Manchester City non ha ancora firmato il rinnovo, sulle sue tracce c’è Il Barcellona.

David Luiz, a trentatre anni il suo futuro è ancora nebuloso, la sua esperienza all’Arsenal non è stata brillante, potrebbe decidere di chiudere la carriera in Brasile.

Romain Saiss, il centrale del Wolverhampton deve decidere se continuare con i wolves, ci sono squadre francesi su di lui. 

Shkodran Mustafi, sembra chiusa l’esperienza del tedesco in Inghilterra, dall’Italia e dalla Germania valutano la situazione.

Ryan Bertand, la sua carriera al Southampton dovrebbe essere arrivata al capolinea, vedremo dove deciderà di continuare.

Georgino Wijnaldum, l’olandese non ha ancora rinnovato con il Liverpool, l’Inter e il Barcellona seguono con attenzione la situazione.

Demarai Gray, la sua esperienza al Leicester sembra finita, dall’Italia ci sono squadre interessate, da capire se partirà in questa sessione di mercato o nella prossima.

Juan Mata, arrivato a 32 anni lo spagnolo deve decidere se continuare in patria o negli Stati Uniti, di certo sembra chiusa la sua esperienza al Manchester United.

Edinson Cavani, sempre dallo United è da valutare la situazione di Cavani, nei prossimi mesi valuterà con la società cosa fare.

Sergio Aguero, a 32 anni l’argentino punta all’ultimo grande contratto, da vedere se resterà ai citizens, ancora non si si tratta.

Bundesliga:

Jerome Boateng, il Bayern Monaco non ha intenzione di rinnovargli il contratto, dalla Serie A ci sono squadre interessati.

Aleksandar Dragović, è in attesa della proposta del Leverkusen che potrebbe non arrivare, potrebbe sbarcare in Italia.

Melayro Bogarde, sul giovane difensore dell’Hoffenheim ci sono squadre italiane, ma i tedeschi puntano a farlo rinnovare.

Felix Passlack, dopo aver perso il posto nel Borussia Dortmund potrebbe non rinnovare.

David Alaba, potrebbe essere arrivata alla fine l’esperienza di Alaba al Bayern Monaco a causa della distanza fra richiesta e offerta, su di lui c’è il Real.

Javi Martinez, lo spagnolo non rinnoverà con il Bayern, la Fiorentina era interessata al giocatore nello scorso mercato, potrebbe però tornare all’Athletic.

Rani Khedira, è in scadenza con l’Augsburg, dietro alla scelta di non rinnovare sembrano esserci squadre di Premier League.

Nabil Bentaleb, si trova in difficolta con lo Schalke 04, potrebbe lasciarlo e tentare una nuovo avventura.

Eric Maxim Choupo-Moting, con Zrikzee che spinge per trovare spazio potrebbe non trovarlo più il tedesco, trovare un altro club potrebbe essere la soluzione.

Robin Quaison, un passato in Italia con la maglia del Palermo, è in scadenza a giugno.

Liga:

Tomas Vaclik, la scadenza del contratto a giugno potrebbe spingerlo a cercare una nuova avventura.

Rui Silva, il Granada sta provando a strappargli il rinnovo, il calciatore non ha ancora scelto cosa fare.

Sergio Ramos, il capitano del Real Madrid va in scadenza a giugno, la società vuole tenerlo ma con un ingaggio più basso, lo spagnolo cercherà di strappare un maxi contratto.

Riqui Pig, il centrocampista spagnolo che viene paragonato a Xavi dovrebbe accettare la proposta di rinnovo del Barcellona.

Luka Modric, non gli è ancora arrivata la proposta di rinnovo, il suo futuro con il Real è in bilico, ci sono molte società interessate se il croato sarà disposto ad abbassarsi l’ingaggio.

Franco Vazquez, il suo futuro non sarà al Siviglia, ora c’è da capire quando lascierà il club e soprattutto con chi giocherà, ci sono molte squadre interessate a lui.

Raul Garcia, la decisione sul rinnovo verrà presa a giugno, dopo una carriera passata all’Athletic Club potrebbe cercare altre avventure.

Lucas Vazquez, lo spagnolo è già sicuro di lasciare il Real Madrid, sicuramente in estate ma potrebbe farlo già in questa sessione di mercato.

Kevin Gameiro, all’ultimo grande contratto della sua carriera, ha molti estimatori, il suo futuro dovrebbe essere lontano da Valencia.

Lionel Messi, il fuoriclasse del Barcellona non ha ancora rinnovato il contratto, considerando l’ingaggio sono poche le squadre che possono permetterselo, l’argentino è in attesa di sapere l’esito dell’elezioni per decidere del suo futuro.

Ligue 1:

Juan Bernat, il difensore del P.S.G. non è mai riuscito a conquistare il posto da titolare, deciderà Pochettino se lasciarlo andare o proporgli il rinnovo.

Jordan Amavi, il Marsiglia proverà ad offrirgli il rinnovo, il calciatore ha molti estimatori e potrebbe scegliere di cambiare aria.

Youssouf Sabaly, in passato ha avuto molti estimatori anche in Italia, il Bordeaux dovrebbe proporgli il rinnovo ma la sua permanenza è in dubbio.

Julian Draxler, a Parigi non ha convinto, è quasi certa la sua partenza a giugno o addirittura a gennaio, l’unico problema è che dovrà ridursi lo stipendio.

Clement Grenier, il Rennes vorrebbe trattenerlo ma il giocatore potrebbe lasciare la squadra in estate.

Stevan Jovetic, un’esperienza da dimenticare al Monaco per l’ex Fiorentina, la sua partenza in estate è certa.

Angel Di Maria, l’argentino potrebbe restare un’altra stagione al P.S.G. ma potrebbe scegliere di tornare in patria per chiudere la carriera.

Memphis Depay, seguito da alcune squadre italiane, dopo essere stato vicino al Barcellona quest’estate lascerà quasi certamente il Marsiglio in estate.

Florian Thauvin, l’idea del giocatore è quella di lasciare l’OM che però cercherà di trattenerlo, ha molti estimatori in Italia e in Inghilterra.

Valere Germain, un’altro nodo da sciogliere per il Marsiglia, il giocatore deve decidere se restare e lottare per il posto o se provare una nuova avventura.

Altri campionati:

Fernando Muslera, il portiere ex Lazio è in scadenza con il Galatasary, potrebbe essere un buon secondo in Italia.

Yairo Moreno, per il terziono colombiano potrebbe essere l’occasione di trovare una squadra in Europa.

Gonzalo Montiel, non ha ancora rinnovato con il River Plate, su di lui c’è la Roma, potrebbe partire già a gennaio.

Andres Iniesta, il campione spagnolo ha molte soluzioni per il suo futuro, andare in Qatar da Xavi, tornare in Spagna, restare in Giappone o smettere.

Nicolás De La Cruz, anche lui dal River Plate dove sembra abbia trovato una sua dimensione, potrebbe però essere una scommessa per le squadre europee.

Otavio, in scadenza con il Porto potrebbe lasciarlo dopo 4 anni, a 25 anni è arrivato il momento di provare in altri campionati, su di lui c’è l’Inter.

Taison, dopo sette anni in Ucraina è pronto a lasciare lo Shakhtar e tornare in Brasile.

Moussa Marega, anche lui in scadenza con il Porto, potrebbe essere una grande occasione per lui e per chi lo comprerà.

Marcos Paulo, l’esterno diciannovenne della Fluminense sembra avere davanti un grande futuro, potrebbe essere un gran colpo per le squadre europee.

Sebastian Driussi, in scadenza con lo Zenit, ha un grande talento e a 24 anni è il momento di provare un campionato più importante.

 

 

 

 

 

Lascia un commento