Vince Hamilton al Nurburgring, eguagliato Schumacher

Vince Hamilton al Nurburgring, eguagliato Schumacher

Vittoria di Hamilton al Nurburgring

Vince ancora Lewis Hamilton, eguagliando cosi le 91 vittorie di Michael Schumacher. Vittoria che lo avvicina ancora di più al settimo titolo mondiale. 2° posto per Verstappen, 3° Ricciardo, primo podio per la Renault dal 2011. Ritiro per Bottas per un problema al MGU-H. Settimo Leclerc, undicesimo Vettel. A punti anche Giovinazzi.

Il Riassunto

Alla partenza parte male Bottas, ma dopo un duello con Hamilton alle prime due curve riesce a mantenere la prima posizione.

Dietro Verstappen tiene a bada Leclerc , perde invece una posizione Vettel a favore di Giovinazzi.

Al giro 8 pit stop per Albon. Bottas riesce ad allungare un po’ su Hamilton mentre dietro perde terreno Leclerc attaccato da Ricciardo che riesce a passarlo al giro 9.

Lotta anche fra Norris e Sainz che però non porta a cambi di posizone. Al giro 11 rientre Leclerc che esce in 19° posizione, mentre Vettel si gira ed è costretto a rientrare il giro successivo.

Al giro 13 bloccaggio di Bottas in curva 1 che viene passato da Hamilton ed attaccato anche da Verstappen. Il finlandese è costretto a rientre al box.

Contatto fra Russel e Raikkonen con il pilota Williams che si ritira poco dopo, il finlandese verrà invece penalizzato di 10 secondi. Viene messa la virtual safety car per permettere agli steward di recuperare la macchina di Russel, ne approfittano Hamilton e Verstappen per il pit stop, con Bottas che si ritrova così in terza posizone.

Al giro 19 si ritira Bottas per problemi al MGU-H. Si ritira Ocon al 23° giro, mentre Albon a quello successivo.

Al 27 giro comincia ad avere problemi anche Norris che però riesce a continuare la gara.

Perez rientra e prova l’undercut su Norris ma si ritrova dietro a Gasly e perde l’occasione, con l’inglese che entra al giro succesivo ed esce dietro a Leclerc.

Secondo pit per Leclerc al giro 37. Mentre Vettel rientra al giro 43.

Norris si ritira al giro 45 ed entra la safety car, annullando così il vantaggio di Hamilton. Rientrano tutti tranne le due Ferrari.

Vince Hamilton

Al 50° giro la safety car rientra ed Hamilton scappa subito, con Verstappen che è attaccato da Ricciardo. Gasly prende la 6° posizone di Leclerc. Davanti Perez cerca di attaccare Ricciardo ma l’australiano riesce a tenerlo a bada.

Dietro Vettel arriva fino in 11° posizone. Duelli anche fra Latifi e Kvyat con il canadese che riesce ad avere la meglio. Vince Hamilton, davanti a Verstappen e Ricciardo. Quarto Perez, seguito da Sainz, Gasly, Leclerc, un ottimo Hulkenberg, Grosejean e Giovinazzi.

1L. Hamilton (B)        Mercedes         + 0″000               /
2M. Verstappen (B)Red Bull+ 0″000+ 2″5
3D. Ricciardo (B)Renault+ 0″000+ 8″9
4S. Perez (B)Racing Point+ 0″000+ 10″5
5C. Sainz (B)McLaren+ 0″000+ 12″2
6P. Gasly (B)AlphaTauri+ 0″000+ 14″4
7C. Leclerc (M)Ferrari+ 0″000+ 18″5
8N. Hulkenberg (B)Racing Point+ 0″000+ 20″9
9R. Grosjean (D)Haas+ 0″000+ 24″8
10A. Giovinazzi (M)Alfa Romeo+ 0″000+ 1251″1
11S. Vettel (B)Ferrari+ 0″000+ 27″1
12K. Raikkonen (B)Alfa Romeo+ 0″000+ 34″7
13K. Magnussen (M)Haas+ 0″000+ 40″8
14N. Latifi (M)Williams+ 0″000+ 45″7
15D. Kvyat (D)AlphaTauri+ 0″000+ 46″7
16L. Norris (M)McLaren+ 0″000RITIRO
17A. Albon (M)Red Bull+ 0″000RITIRO
18E. Ocon (B)Renault+ 0″000RITIRO
19V. Bottas (M)Mercedes+ 0″000RITIRO
20G. Russell (B)Williams+ 0″000RITIRO

Lascia un commento